Now reading
I 10 Paesi più ricchi del mondo in un’infografica

I 10 Paesi più ricchi del mondo in un’infografica

Fonte: Zero Hedge

Secondo la società di ricerche di mercato New World Wealth, il mondo ha accumulato 215 trilioni di dollari di ricchezza, segnando un aumento del 12% nell’ultimo anno.

Come osserva Jeff Desjardins di Visual Capitalist, la stragrande maggioranza di tale ricchezza – circa il 73,5% – è detenuta da soli 10 Paesi:

1

Nell’ultimo decennio, la Cina e l’India hanno più che raddoppiato la propria ricchezza. Nel frattempo, economie sviluppate come gli Stati Uniti e il Giappone hanno visto solo un lieve miglioramento, e alcuni, come l’Italia e la Francia, hanno fatto dei passi indietro nello stesso periodo.

Occorre evidenziare che la diminuzione della ricchezza del Regno Unito è principalmente dovuta al deprezzamento della sterlina, passata da circa 2,00 dollari a 1,35 dal 2007 al 2017.

2

PROIEZIONI FUTURE

Come potrebbe cambiare la ricchezza globale in futuro?

Secondo New World Wealth, il panorama globale sarà dominato dagli stessi 10 Paesi, ma l’ordine cambierà in modo significativo nel prossimo decennio:

3

Le prime tre posizioni rimarranno le stesse, mentre l’India dovrebbe registrare un +200%, salendo al quarto posto con 24,7 trilioni di ricchezza.

Francia e Australia stanno andando invece in direzioni opposte. La prima continuerà la sua discesa in classifica fino al 9° posto con una crescita del 10% tra dieci anni, la seconda invece aumenterà la ricchezza a un ritmo sbalorditivo per un’economia sviluppata. Entro il 2027, si prevede che l’Australia diventi il settimo Paese più ricco del mondo, con un totale di 10,4 trilioni di dollari, a un passo da Germania e Regno Unito, vicine agli 11 trilioni di dollari.

Da Zero Hedge



Il contenuto di questo Blog non può essere riprodotto, totalmente o parzialmente, senza la previa autorizzazione della società di gestione.
Il contenuto di questo Blog viene fornito come meramente informativo e non costituisce offerta contrattuale, né una sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari, né costituisce consulenza in materia di investimenti.
Tutte le opinioni espresse sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, possono essere incomplete e potrebbero subire modifiche in qualsiasi momento senza preavviso.
Le opinioni espresse riflettono unicamente il punto di vista dell’autore.
Qualora i contenuti di questo Blog facessero riferimento a prodotti o servizi di Sofia Gestione del Patrimonio SGR S.p.A. si invitano gli utenti prima dell’adesione a leggere attentamente il prospetto e la documentazione precontrattuale resi disponibili sul sito www.sofiagp.it. Il valore dell’investimento o il rendimento possono variare al rialzo o al ribasso. Un investimento è soggetto al rischio di perdita. Rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri.
Si precisa che Si declina la responsabilità per qualsivoglia opinione o consiglio esposto in questa informativa.
Sofia Gestione del Patrimonio Sgr S.p.A. si riserva, in ogni caso, il diritto di avere posizioni rispetto a qualsiasi strumento finanziario menzionato nel documento o di agire in qualità di consulenti di emittenti di tali strumenti.