Azionario: titoli rifugio, attenzione al debito

Fonte: Advisor Perspectives

Il rialzo dei tassi crea nuovi rischi per i mercati azionari. I titoli delle società fortemente indebitate hanno sottoperformato nell’ultimo periodo, spiega AllianceBernstein. Inoltre, la leva finanziaria è particolarmente elevata nei settori ampiamente considerati rifugi sicuri.

I tassi di interesse storicamente bassi sono stati la norma per oltre un decennio. Quando i prestiti erano molto convenienti, gli investitori hanno prestato relativamente poca attenzione ai livelli di indebitamento delle società, ma le cose stanno cambiando ora.

La ricerca degli analisti mostra che i titoli azionari con indici di indebitamento elevato hanno sottoperformato le azioni a bassa leva negli Stati Uniti, in Europa e in Giappone durante il primo trimestre (Grafico).

1

Alcuni settori fortemente indebitati come utility, immobiliare e beni di largo consumo hanno in realtà il beta più basso, quindi tendono a scendere meno quando i mercati calano e sono percepiti come relativamente sicuri. Al contrario, i settori più rischiosi con beta superiore al mercato (oltre 1,0), come tecnologia e finanziario, hanno posizioni debitorie negative perché sono ben capitalizzati e hanno molta liquidità a disposizione.

Secondo AllianceBernstein, è arrivato il momento che gli investitori abbandonino le vecchie convinzioni sulla sicurezza e ripensino a ciò che definisce rischioso un titolo. Il solo beta racconta una storia parziale. Gli investitori che cercano protezione dalla volatilità del mercato nei settori “sicuri” potrebbero trovarsi esposti a nuovi rischi derivanti dall’aumento dei tassi di interesse.

Da Advisor Perspectives



Il contenuto di questo Blog non può essere riprodotto, totalmente o parzialmente, senza la previa autorizzazione della società di gestione.
Il contenuto di questo Blog viene fornito come meramente informativo e non costituisce offerta contrattuale, né una sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari, né costituisce consulenza in materia di investimenti.
Tutte le opinioni espresse sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, possono essere incomplete e potrebbero subire modifiche in qualsiasi momento senza preavviso.
Le opinioni espresse riflettono unicamente il punto di vista dell’autore.
Qualora i contenuti di questo Blog facessero riferimento a prodotti o servizi di Sofia Gestione del Patrimonio SGR S.p.A. si invitano gli utenti prima dell’adesione a leggere attentamente il prospetto e la documentazione precontrattuale resi disponibili sul sito www.sofiagp.it. Il valore dell’investimento o il rendimento possono variare al rialzo o al ribasso. Un investimento è soggetto al rischio di perdita. Rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri.
Si precisa che Si declina la responsabilità per qualsivoglia opinione o consiglio esposto in questa informativa.
Sofia Gestione del Patrimonio Sgr S.p.A. si riserva, in ogni caso, il diritto di avere posizioni rispetto a qualsiasi strumento finanziario menzionato nel documento o di agire in qualità di consulenti di emittenti di tali strumenti.