Bce: Draghi minimizza dati economici deboli

Fonte: Zero Hedge

Il Citi Eurozone Economic Surprise Index che, come mostrato di seguito da Zero Hedge, ha recentemente toccato i minimi a 6 anni, lasciava presagire un Mario Draghi più “colomba” nella conferenza stampa odierna seguita alla riunione del consiglio direttivo che ha lasciato invariata la politica monetaria.

Invece, il numero uno della Banca centrale europea ha ancora una volta sorpreso tutti con il suo ottimismo, minimizzando gli ultimi dati economici chiaramente deboli.

 1

Fonte: Zero Hedge

Nello specifico, il presidente della BCE prevede una “crescita economica solida e diffusa” e ha attribuito il rallentamento economico a fattori una tantum: “Ci si aspettava una certa normalizzazione, principalmente a causa di fattori temporanei, tra cui il freddo, gli scioperi, la ricorrenza di Pasqua”.

Sul fronte valutario, Draghi ha evitato commenti espliciti sull’euro, limitandosi a rispondere ai giornalisti che la BCE non ha discusso della volatilità del tasso di cambio e non commenta sulla recente debolezza della moneta.

Secondo ING, l’ottimismo del banchiere centrale potrebbe incoraggiare i “tori” dell’euro: l’assenza di moniti sul recente indebolimento dei dati economici ha aiutato la moneta unica e potrebbe incoraggiare gli investitori rialzisti.

L’analista Viraj Patel ritiene che livelli più bassi del cross EUR/USD saranno considerati dai rialzisti “un punto di ingresso attraente in attesa della riunione della BCE di giugno”.

Certamente, la mancanza di preoccupazione sull’economia e sulla volatilità del cambio ostentata dalla BCE ha portato l’euro brevemente sopra quota 1,22.

2

Da Zero Hedge



Il contenuto di questo Blog non può essere riprodotto, totalmente o parzialmente, senza la previa autorizzazione della società di gestione.
Il contenuto di questo Blog viene fornito come meramente informativo e non costituisce offerta contrattuale, né una sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari, né costituisce consulenza in materia di investimenti.
Tutte le opinioni espresse sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, possono essere incomplete e potrebbero subire modifiche in qualsiasi momento senza preavviso.
Le opinioni espresse riflettono unicamente il punto di vista dell’autore.
Qualora i contenuti di questo Blog facessero riferimento a prodotti o servizi di Sofia Gestione del Patrimonio SGR S.p.A. si invitano gli utenti prima dell’adesione a leggere attentamente il prospetto e la documentazione precontrattuale resi disponibili sul sito www.sofiagp.it. Il valore dell’investimento o il rendimento possono variare al rialzo o al ribasso. Un investimento è soggetto al rischio di perdita. Rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri.
Si precisa che Si declina la responsabilità per qualsivoglia opinione o consiglio esposto in questa informativa.
Sofia Gestione del Patrimonio Sgr S.p.A. si riserva, in ogni caso, il diritto di avere posizioni rispetto a qualsiasi strumento finanziario menzionato nel documento o di agire in qualità di consulenti di emittenti di tali strumenti.