BCE: Euro debole dopo la pubblicazione dei verbali

Fonte: Zero Hedge

L’euro crolla sui minimi intraday dopo la pubblicazione degli ultimi verbali della Banca centrale europea inaspettatamente dovish e che hanno riecheggiato le preoccupazioni espresse dalla Federal Reserve sulla guerra commerciale tra Usa e Cina.

Come riporta Zero Hedge, nelle minute si spiega che l’eliminazione del riferimento all’allentamento non dovrebbe essere frainteso come un ostacolo all’intervento della banca centrale in caso di crisi, se necessario.

Tra gli elementi considerati “da colomba”, anche la constatazione che non ci sono ancora sufficienti indicazioni che l’inflazione raggiunga stabilmente i livelli a cui punta il consiglio direttivo.

Non mancano inoltre i timori sull’euro: “È stata espressa una certa cautela, in quanto gli ultimi sviluppi del tasso di cambio e delle condizioni finanziarie riflettono in parte il cambiamento della percezione sulle politiche monetarie e fiscali, a livello nazionale e globale, nonché i crescenti rischi di protezionismo e maggiore sensibilità del mercato alla comunicazione, piuttosto che ulteriori miglioramenti nei fondamentali economici nazionali”.

Sul fronte commerciale mondiale, “il saldo dei rischi per l’espansione economica globale è ancora stimato al ribasso, per via delle incertezze geopolitiche e delle prospettive politiche in alcune grandi economie, tra cui il possibile aumento del protezionismo commerciale e l’incerto impatto dell’uscita del Regno Unito dall’UE”.

Infine, “è stata espressa una diffusa preoccupazione che il rischio di conflitti commerciali, con possibile impatto negativo sull’attività di tutti i Paesi coinvolti, sia aumentato…”

1

Da Zero Hedge



Il contenuto di questo Blog non può essere riprodotto, totalmente o parzialmente, senza la previa autorizzazione della società di gestione.
Il contenuto di questo Blog viene fornito come meramente informativo e non costituisce offerta contrattuale, né una sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari, né costituisce consulenza in materia di investimenti.
Tutte le opinioni espresse sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, possono essere incomplete e potrebbero subire modifiche in qualsiasi momento senza preavviso.
Le opinioni espresse riflettono unicamente il punto di vista dell’autore.
Qualora i contenuti di questo Blog facessero riferimento a prodotti o servizi di Sofia Gestione del Patrimonio SGR S.p.A. si invitano gli utenti prima dell’adesione a leggere attentamente il prospetto e la documentazione precontrattuale resi disponibili sul sito www.sofiagp.it. Il valore dell’investimento o il rendimento possono variare al rialzo o al ribasso. Un investimento è soggetto al rischio di perdita. Rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri.
Si precisa che Si declina la responsabilità per qualsivoglia opinione o consiglio esposto in questa informativa.
Sofia Gestione del Patrimonio Sgr S.p.A. si riserva, in ogni caso, il diritto di avere posizioni rispetto a qualsiasi strumento finanziario menzionato nel documento o di agire in qualità di consulenti di emittenti di tali strumenti.