Criptovalute: George Soros si prepara a investire

Fonte: Zero Hedge

Dopo il crollo storico delle quotazioni delle criptovalute nel primo trimestre, l’entusiasmo per il settore smorzatosi alla fine del 2017 e all’inizio di quest’anno potrebbe riaccendersi, scrive Zero Hedge.

Secondo le indiscrezioni riportate da Bloomberg, il magnate 87enne George Soros si prepara al trading di monete virtuali in questa fase di debolezza dei prezzi.

Adam Fisher, che supervisiona gli investimenti macro presso la Soros Fund Management di New York, ha ricevuto negli ultimi mesi il via libera agli investimenti nel comparto, “anche se non ha ancora puntato nulla”.

La domanda, ovviamente, è se la notizia sia fondata, e se l’imprenditore e attivista ungherese abbia effettivamente iniziato a muoversi solo oggi.

Il blog americano ricorda che tre mesi fa, intervenendo al World Economic Forum di Davos, Soros aveva affermato che le monete digitali non possono funzionare come le valute reali a causa della loro volatilità “ma non ha previsto il forte crollo che alcuni osservatori avevano stimato allora”.

Nel frattempo, Bitcoin è sceso recentemente sotto quota 7.000 dollari, al di sotto il prezzo di mining di molti territori:

1

2

Soros potrebbe quindi aver colto il momento giusto per riaccendere l’euforia nel settore delle monete digitali.

Il businessman ungherese non sarà comunque il primo miliardario a testare la sua abilità nel trading di criptovalute. Il fondatore di Passport Capital, John Burbank, punta a raccogliere 150 milioni di dollari per due fondi che investono in valute digitali e il numero uno di Brevan Howard, Alan Howard, destinerà nuove risorse nel settore e nella tecnologia blockchain.

Da Zero Hedge



Il contenuto di questo Blog non può essere riprodotto, totalmente o parzialmente, senza la previa autorizzazione della società di gestione.
Il contenuto di questo Blog viene fornito come meramente informativo e non costituisce offerta contrattuale, né una sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari, né costituisce consulenza in materia di investimenti.
Tutte le opinioni espresse sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, possono essere incomplete e potrebbero subire modifiche in qualsiasi momento senza preavviso.
Le opinioni espresse riflettono unicamente il punto di vista dell’autore.
Qualora i contenuti di questo Blog facessero riferimento a prodotti o servizi di Sofia Gestione del Patrimonio SGR S.p.A. si invitano gli utenti prima dell’adesione a leggere attentamente il prospetto e la documentazione precontrattuale resi disponibili sul sito www.sofiagp.it. Il valore dell’investimento o il rendimento possono variare al rialzo o al ribasso. Un investimento è soggetto al rischio di perdita. Rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri.
Si precisa che Si declina la responsabilità per qualsivoglia opinione o consiglio esposto in questa informativa.
Sofia Gestione del Patrimonio Sgr S.p.A. si riserva, in ogni caso, il diritto di avere posizioni rispetto a qualsiasi strumento finanziario menzionato nel documento o di agire in qualità di consulenti di emittenti di tali strumenti.