Gilt: La strana curva britannica

Fonte: Advisors Perspectives

Il rendimento attuale del Gilt britannico a 50 anni si attesta all’1,40%, circa 10 punti base al di sotto quello del trentennale, che è all’1,49%, scrive Jennifer Thomson di GaveKal Capital.

g1

Fonte grafici: GaveKal Capital

Questa tendenza ha prevalso per diverso tempo (la linea gialla rappresenta la curva dei rendimenti un anno fa, la linea verde quella attuale):

g2

Sebbene la curva dei rendimenti invertita sia spesso considerata come la spia di una recessione imminente, se si guarda più a lungo termine si può costatare che il titolo britannico a 30 anni (linea verde nel grafico di seguito) tende ad avere un rendimento quasi sempre superiore al bond a 50 anni (linea blu). In effetti, sottolinea Thomson, lo spread tra i due titoli (linea viola) sembra virare in negativo solo durante i periodi di maggiore incertezza per i mercati finanziari (2009, 2012-13):

g3

Gli spread tra i Gilt a 20 anni, così come a 25 anni, mostrano un trend simile a quello dei bond a scadenza più breve con un rendimento spesso vicino o superiore al cinquantennale:

g4

g5

Qual è l’unico altro Paese con il debito pubblico a lunga scadenza che ha un rendimento inferiore ai titoli con scadenze più brevi? La Grecia, risponde Thomson.

g6

g7

Ovviamente, questo non implica che la situazione economica del Regno Unito sia anche lontanamente paragonabile a quella della Grecia. GaveKal Capital intende solo evidenziare una singolarità che non era ancora emersa, a prescindere da quali possano essere le implicazioni di investimento.

Da Advisors Perspectives



Il contenuto di questo Blog non può essere riprodotto, totalmente o parzialmente, senza la previa autorizzazione della società di gestione.
Il contenuto di questo Blog viene fornito come meramente informativo e non costituisce offerta contrattuale, né una sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari, né costituisce consulenza in materia di investimenti.
Tutte le opinioni espresse sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, possono essere incomplete e potrebbero subire modifiche in qualsiasi momento senza preavviso.
Le opinioni espresse riflettono unicamente il punto di vista dell’autore.
Qualora i contenuti di questo Blog facessero riferimento a prodotti o servizi di Sofia Gestione del Patrimonio SGR S.p.A. si invitano gli utenti prima dell’adesione a leggere attentamente il prospetto e la documentazione precontrattuale resi disponibili sul sito www.sofiagp.it. Il valore dell’investimento o il rendimento possono variare al rialzo o al ribasso. Un investimento è soggetto al rischio di perdita. Rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri.
Si precisa che Si declina la responsabilità per qualsivoglia opinione o consiglio esposto in questa informativa.
Sofia Gestione del Patrimonio Sgr S.p.A. si riserva, in ogni caso, il diritto di avere posizioni rispetto a qualsiasi strumento finanziario menzionato nel documento o di agire in qualità di consulenti di emittenti di tali strumenti.