Now reading
OCSE: per i lavoratori tedeschi il maggior carico fiscale

OCSE: per i lavoratori tedeschi il maggior carico fiscale

Fonte: Zero Hedge

La scorsa settimana, l’OCSE ha pubblicato l’ultima edizione del rapporto “La tassazione dei salari” che prende in esame l’aliquota media del carico fiscale personale in diverse nazioni.

Come spiega Niall McCarthy di Statista, lo studio tiene conto delle imposte sul reddito e dei contributi previdenziali versati dai dipendenti, al netto dei sussidi familiari, in percentuale alle retribuzioni lorde.

Nel 2017, il carico fiscale si è attestato in media al 25,5% nei Paesi OCSE. Si registrano notevoli differenze nelle aliquote delle varie nazioni e a seconda dello stato di famiglia:

 1

Il lavoratore tedesco deve fare i conti con una combinazione di elevate imposte sul reddito e contributi previdenziali pari a poco meno del 40% guadagni lordi. Dall’altra parte, i tedeschi beneficiano di assicurazione sanitaria, pensioni, cure per la vecchiaia e indennità di disoccupazione.

In Italia, la percentuale è del 21,7% per le imposte sul reddito e del 9,5% per i contributi previdenziali, per un totale del 31,2%.

Seguono a breve distanza gli Stati Uniti con rispettivamente il 18,4% e il 7,7% (26,1% in totale).

Da Zero Hedge



Il contenuto di questo Blog non può essere riprodotto, totalmente o parzialmente, senza la previa autorizzazione della società di gestione.
Il contenuto di questo Blog viene fornito come meramente informativo e non costituisce offerta contrattuale, né una sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari, né costituisce consulenza in materia di investimenti.
Tutte le opinioni espresse sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, possono essere incomplete e potrebbero subire modifiche in qualsiasi momento senza preavviso.
Le opinioni espresse riflettono unicamente il punto di vista dell’autore.
Qualora i contenuti di questo Blog facessero riferimento a prodotti o servizi di Sofia Gestione del Patrimonio SGR S.p.A. si invitano gli utenti prima dell’adesione a leggere attentamente il prospetto e la documentazione precontrattuale resi disponibili sul sito www.sofiagp.it. Il valore dell’investimento o il rendimento possono variare al rialzo o al ribasso. Un investimento è soggetto al rischio di perdita. Rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri.
Si precisa che Si declina la responsabilità per qualsivoglia opinione o consiglio esposto in questa informativa.
Sofia Gestione del Patrimonio Sgr S.p.A. si riserva, in ogni caso, il diritto di avere posizioni rispetto a qualsiasi strumento finanziario menzionato nel documento o di agire in qualità di consulenti di emittenti di tali strumenti.