Now reading
Tesla ha un nuovo obbligazionista, il magnate George Soros

Tesla ha un nuovo obbligazionista, il magnate George Soros

Fonte: Zero Hedge

“Quando scorre il sangue per le strade, è il momento di comprare”. È ciò che ha pensato probabilmente un grande finanziere nei giorni più bui di Elon Musk alla fine di marzo, quando azioni e obbligazioni di Tesla hanno subìto un vero crollo.

Come riporta Zero Hedge, secondo un documento depositato presso la Securities and Exchange Commission, la società di investimento di George Soros ha acquisito obbligazioni convertibili della casa automobilistica americana per 35 milioni di dollari nei primi tre mesi dell’anno.

Se si osserva nel grafico di seguito il volume dei bond di TSLA, è possibile vedere che il Soros Fund Management ha investito nel momento del calo dei prezzi alla fine di marzo:

  2

Il blog americano ricorda che un’obbligazione convertibile consente al sottoscrittore di decidere di ricevere, alla scadenza del prestito obbligazionario, azioni della società emittente o di altra società anziché denaro. Gli investitori possono così partecipare all’incremento del prezzo dell’azione ma con una maggiore sicurezza di uno strumento a reddito fisso.

I convertibili a marzo 2019 hanno rimbalzato dai minimi, seguendo la ripresa delle azioni, ma nei giorni scorsi sono tornati a calare, raggiungendo i minimi storici delle obbligazioni.

1

Come riporta la Reuters, non è la prima volta che Soros ha a che fare con Musk.

Nel 2016, SolarCity Corp, società specializzata in pannelli solari fortemente indebitata sostenuta da Musk e attualmente controllata da Tesla, ha raccolto 305 milioni di dollari vendendo cash flow futuri per un portafoglio di progetti solari a un fondo vicino a Soros Fund Management LLC.

L’imprenditore e attivista ungherese ha detenuto in passato azioni di Tesla, ma lo scorso anno ha ceduto la partecipazione.

Da Zero Hedge



Il contenuto di questo Blog non può essere riprodotto, totalmente o parzialmente, senza la previa autorizzazione della società di gestione.
Il contenuto di questo Blog viene fornito come meramente informativo e non costituisce offerta contrattuale, né una sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari, né costituisce consulenza in materia di investimenti.
Tutte le opinioni espresse sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, possono essere incomplete e potrebbero subire modifiche in qualsiasi momento senza preavviso.
Le opinioni espresse riflettono unicamente il punto di vista dell’autore.
Qualora i contenuti di questo Blog facessero riferimento a prodotti o servizi di Sofia Gestione del Patrimonio SGR S.p.A. si invitano gli utenti prima dell’adesione a leggere attentamente il prospetto e la documentazione precontrattuale resi disponibili sul sito www.sofiagp.it. Il valore dell’investimento o il rendimento possono variare al rialzo o al ribasso. Un investimento è soggetto al rischio di perdita. Rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri.
Si precisa che Si declina la responsabilità per qualsivoglia opinione o consiglio esposto in questa informativa.
Sofia Gestione del Patrimonio Sgr S.p.A. si riserva, in ogni caso, il diritto di avere posizioni rispetto a qualsiasi strumento finanziario menzionato nel documento o di agire in qualità di consulenti di emittenti di tali strumenti.