Now reading
Usa: le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione crescono di 10.000 unità

Usa: le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione crescono di 10.000 unità

Il Dipartimento del Lavoro americano ha reso noto che le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione sono salite negli Stati Uniti di 10.000 unità al 25 giugno a 268.000 dalle 258.000 della settimana precedente.

Come riporta Jill Mislinski su Advisors Perspectives, nelle ultime quattro settimane la media mobile è rimasta invariata a 266.750. La media della settimana precedente è stata rivista al ribasso di 250 unità da 267.000 a 266.750. Si tratta delle 69° settimana consecutiva in cui le richieste di sussidi si fermano sotto quota 300.000, il periodo continuativo più lungo dal 1973.

Il grafico riportato da Advisors Perspectives mostra i dati degli ultimi anni evidenziando la correlazione tra il trend generale, l’ultima recessione e la volatilità negli ultimi mesi.

 

 

Come si può vedere, l’indicatore è molto volatile, per cui la media mobile a quattro settimane può risultare più efficace rispetto ai dati settimanali:

 

 

Il grafico successivo mette a confronto i dati anno per anno dal 2009 utilizzando la media mobile a quattro settimane. Lo scopo è quello di confrontare i cali annuali con il picco raggiunto nella primavera del 2009, spiega Mislinski.

 

 

Di seguito si riporta un grafico sulle richieste di sussidi di disoccupazione in percentuale alla forza lavoro:

 

 

Fonte: advisorsperspectives.com

 



Il contenuto di questo Blog non può essere riprodotto, totalmente o parzialmente, senza la previa autorizzazione della società di gestione.
Il contenuto di questo Blog viene fornito come meramente informativo e non costituisce offerta contrattuale, né una sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari, né costituisce consulenza in materia di investimenti.
Tutte le opinioni espresse sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, possono essere incomplete e potrebbero subire modifiche in qualsiasi momento senza preavviso.
Le opinioni espresse riflettono unicamente il punto di vista dell’autore.
Qualora i contenuti di questo Blog facessero riferimento a prodotti o servizi di Sofia Gestione del Patrimonio SGR S.p.A. si invitano gli utenti prima dell’adesione a leggere attentamente il prospetto e la documentazione precontrattuale resi disponibili sul sito www.sofiagp.it. Il valore dell’investimento o il rendimento possono variare al rialzo o al ribasso. Un investimento è soggetto al rischio di perdita. Rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri.
Si precisa che Si declina la responsabilità per qualsivoglia opinione o consiglio esposto in questa informativa.
Sofia Gestione del Patrimonio Sgr S.p.A. si riserva, in ogni caso, il diritto di avere posizioni rispetto a qualsiasi strumento finanziario menzionato nel documento o di agire in qualità di consulenti di emittenti di tali strumenti.