Now reading
Usa: Pil batte le attese nel 1° trimestre malgrado consumi deboli

Usa: Pil batte le attese nel 1° trimestre malgrado consumi deboli

Fonte: Zero Hedge

Il prodotto interno lordo statunitense era atteso in rallentamento nel primo trimestre rispetto al +2,9% del quarto trimestre 2017, principalmente a causa della flessione dei consumi, calati ai minimi dal secondo trimestre del 2013.

Come riporta Zero Hedge, la lettura preliminare diffusa oggi dal Dipartimento del Commercio americano ha confermato un dato inferiore a un tasso annualizzato del 2,3%, ma comunque migliore della stima del consenso del 2,0%.

1

L’aumento del prodotto interno lordo reale riflette l’incremento degli investimenti delle imprese, le scorte, la spesa dei consumatori e le esportazioni.

Per quanto riguarda le singole componenti, il calo del PIL è principalmente imputabile al forte rallentamento dei consumi personali, saliti solo dell’1,1% nel primo trimestre, in linea con le aspettative, dopo il balzo del 4,0% dei tre mesi precedenti.

 2

3

Quanto all’inflazione, l’indice dei prezzi del PIL è salito del 2% nel primo trimestre dopo l’aumento del 2,3% dei tre mesi precedenti, deludendo le aspettative del 2,2%.

Bene invece il PCE core, in aumento del 2,5% t/t dall’1,9% e in linea con le attese.

Escludendo le componenti alimentari e dell’energia, l’indice dei prezzi al consumo è salito a +2,7% dal +2% di fine 2017.

4

Nel complesso, quello pubblicato oggi è stato un report solido e sicuramente migliore del previsto, che fornisce alla Federal Reserve ulteriori motivi per aumentare i tassi nelle prossime riunioni.

Da Zero Hedge



Il contenuto di questo Blog non può essere riprodotto, totalmente o parzialmente, senza la previa autorizzazione della società di gestione.
Il contenuto di questo Blog viene fornito come meramente informativo e non costituisce offerta contrattuale, né una sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari, né costituisce consulenza in materia di investimenti.
Tutte le opinioni espresse sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, possono essere incomplete e potrebbero subire modifiche in qualsiasi momento senza preavviso.
Le opinioni espresse riflettono unicamente il punto di vista dell’autore.
Qualora i contenuti di questo Blog facessero riferimento a prodotti o servizi di Sofia Gestione del Patrimonio SGR S.p.A. si invitano gli utenti prima dell’adesione a leggere attentamente il prospetto e la documentazione precontrattuale resi disponibili sul sito www.sofiagp.it. Il valore dell’investimento o il rendimento possono variare al rialzo o al ribasso. Un investimento è soggetto al rischio di perdita. Rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri.
Si precisa che Si declina la responsabilità per qualsivoglia opinione o consiglio esposto in questa informativa.
Sofia Gestione del Patrimonio Sgr S.p.A. si riserva, in ogni caso, il diritto di avere posizioni rispetto a qualsiasi strumento finanziario menzionato nel documento o di agire in qualità di consulenti di emittenti di tali strumenti.