Now reading
Valute: per il dollaro il peggior inizio d’anno dal 2003

Valute: per il dollaro il peggior inizio d’anno dal 2003

Fonte: Zero Hedge

Per la prima volta da dicembre 2014, il Dollar Index è sceso sotto quota 90,00 sulla scia dei timori legati alla politica commerciale statunitense, scrive Zero Hedge.

 1

Fonte grafici: Zero Hedge

Il 2017 è stato un anno negativo per il dollaro e il 2018 non si prospetta migliore con un ribasso del 2,43% finora che segna il peggior inizio d’anno dal 2003.

La traiettoria è stata effettivamente a senso unico da quando la Federal Reserve ha aumentato i tassi di interesse a dicembre.

2

La debolezza del biglietto verde ha inoltre riportato il cross USDJPY sotto quota 110:

3

Come spiega Bloomberg, la discesa del dollaro ai minimi da tre anni trae origine dalle preoccupazioni relative alle politiche commerciali degli Stati Uniti e dal possibile coinvolgimento del presidente Donald Trump nelle indagini russe.

Le perdite del Dollar Index sembrano destinate a proseguire in attesa della reazione della Cina alle tariffe commerciali sui pannelli solari e sulle lavatrici decise dalla Casa Bianca.

“Sebbene in questa fase la retorica protezionistica di Trump venga applicata con moderazione e non abbia provocato una reazione dalla Cina, esiste il rischio di un maggiore protezionismo”, ha sottolineato David Forrester, strategist di Credit Agricole SA a Hong Kong, aggiungendo che inciderà sul dollaro.

La domanda conclusiva di Zero Hedge: la correlazione inversa tra l’indice di gradimento di Trump e il dollaro continuerà?

4

Da Zero Hedge



Il contenuto di questo Blog non può essere riprodotto, totalmente o parzialmente, senza la previa autorizzazione della società di gestione.
Il contenuto di questo Blog viene fornito come meramente informativo e non costituisce offerta contrattuale, né una sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari, né costituisce consulenza in materia di investimenti.
Tutte le opinioni espresse sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, possono essere incomplete e potrebbero subire modifiche in qualsiasi momento senza preavviso.
Le opinioni espresse riflettono unicamente il punto di vista dell’autore.
Qualora i contenuti di questo Blog facessero riferimento a prodotti o servizi di Sofia Gestione del Patrimonio SGR S.p.A. si invitano gli utenti prima dell’adesione a leggere attentamente il prospetto e la documentazione precontrattuale resi disponibili sul sito www.sofiagp.it. Il valore dell’investimento o il rendimento possono variare al rialzo o al ribasso. Un investimento è soggetto al rischio di perdita. Rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri.
Si precisa che Si declina la responsabilità per qualsivoglia opinione o consiglio esposto in questa informativa.
Sofia Gestione del Patrimonio Sgr S.p.A. si riserva, in ogni caso, il diritto di avere posizioni rispetto a qualsiasi strumento finanziario menzionato nel documento o di agire in qualità di consulenti di emittenti di tali strumenti.